Un mini campionato lungo dodici giornate

Sousa Carpi 3

Archiviata l’Europa League, la Fiorentina adesso può e deve pensare soltanto al campionato: l’obiettivo dei viola è il terzo posto, piazzamento che consento l’accesso ai preliminari di Champions League. Restano dodici partite e per la Fiorentina parte da lunedì un mini campionato: dopo Napoli e Roma, i gigliati avranno un calendario tutto sommato abbordabile che porterà alla partita con la Juventus, in programma al Franchi il 24 aprile. Dopo la gara con i giallorossi, la banda guidata da Paulo Sousa affronterà Hellas Verona, Frosinone, Sampdoria, Empoli, Sassuolo e Udinese. Partite che, se interpretate nella maniera giusta dalla Fiorentina, potranno portare molti punti in classifica, utili nella lotta al terzo posto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*