Un nodo difficile da sciogliere

ROSSI Saluto

La vicenda Giuseppe Rossi continua a tenere banco, col Corriere dello Sport che fa un punto della situazione. La Fiorentina, che finora nega qualsiasi trattativa aperta per Pepito, chiederebbe un club preferibilmente non italiano e non concorrenziale, disposto a dargli spazio da titolare e accollarsi l’ingaggio (alto) che resta fino alla fine della stagione, mentre gli agenti del giocatore puntano al cartellino gratis per il club ospitante, o comunque un indennizzo economico solo parziale e trattativa aperta per il futuro. La Fiorentina è disposta a prendere in considerazione la partenza di Pepito se la squadra che bussa alla sua porta rispecchia le caratteristiche sopra elencate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

11 commenti

  1. La Viola non deve fare l’errore commesso con Gomez. Il tedesco in Turchia sta segnando gol come mai fatti nei due anni in cui è stato alla Fiorentina. Domando: era Gomez che non funzionava oppure era male utilizzato da Montella? Ora si ripropone il problema con Pepito. La soluzione non debbono trovarla i tifosi, ma l’allenatore Paulo Sousa. Alla Fiorentina servono un centrocampista e un terzino, non c’è bisogno di privarsi di due campioni quali Rossi e Suarez.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*