Un nuovo modulo per spiegare le ali

Bernardeschi Carpi

La Fiorentina ammirata a Bologna non è dispiaciuta dal punto di vista tattico, visto lo schieramento diverso dal solito: con Tello, vera e propria mina vagante e fonte di imprevedibilità, la squadra viola ha la possibilità di mettere in campo un tridente, da cui anche Bernardeschi può trarre giovamento. Il talentino di Carrara non a caso ha trovato la sua prima rete in campionato, giocando molto più vicino alla porta. Qualche dubbio in più sull’adattabilità di Ilicic e Zarate, viste comunque le esigenze tattiche richieste agli esterni offensivi, ma al “Dall’Ara” i due interpreti si sono cercati e trovati, per cui ritrovare anche un centravanti in palla rappresenterebbe la ciliegina sulla torta per questa nuova strada tattica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*