Un paradosso che avvolge Fiorentina e Siviglia

Sarà un po’ un paradosso lo scontro tra Fiorentina e Siviglia, una sfida tra due stili opposti e in controtendenza nei rispettivi campionati. Un elemento confermato da un doppio ex come Enzo Maresca, che l’Europa League l’ha vinta per altro ben due volte in Andalusia. I viola infatti sono universalmente riconosciuti come i più “spagnoleggianti” in Italia, con un gioco basato sul possesso palla; viceversa il Siviglia di Unai Emery punta molto sulla fase difensiva, dunque molto “italianeggiante”, sempre per far riferimento ad uno stereotipo ultra diffuso nel calcio mondiale. Sarà una sfida paradossale in questo senso ma affascinante anche per questo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA