Un Pavoletti con lo sconto

Incomprensibile l’esclusione di Leonardo Pavoletti dalla lista dei 30 pre convocati di Antonio Conte, anche perché forse era uno dei pochi che nell’ultimo periodo ha continuato a segnare. Fatto sta però che il commissario tecnico dell’Italia ha deciso di rimandare a casa l’attaccante del Genoa che piace da matti alla Fiorentina. Ora la valutazione di Pavoletti non schizzerà a livelli impensabili perché non giocherà l’Europeo e dunque il Genoa non potrà usufruire del bonus Nazionale per aumentare la valutazione. Ora tocca alla Fiorentina che nelle prossime settimane proverà a sondare il terreno con Preziosi, consapevole ormai della sempre più probabile partenza di Babacar.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Ma per prendere ci vogliono i soldi e prima ancora ci sono le tante autorizzazioni da richiedere ai Della Valle che devono autorizzare Cognigni che a sua volta deve autorizzare Prade’. Poi ci meravigliamo che non prendiamo nessuno o prendiamo giocatori che non vuole nessuno tipo Tino Costa o Kone o Benaluane. Ma per favore smettetela di prendere in giro i tifosi facendo i boriosi, basterebbe dire che non possiamo prendere nessuno tranne qualche prestito almeno ci mettiamo l’animo in pace e ce ne andiamo al mare.

  2. La mia speranza è che preziosi spari alto lo stesso.Non ha proprio senso Pavoletti,se non come sostituto di un centravanti più forte.

  3. Che crepino tutti gli astrologi pessimisti.

  4. A me Pavoletti non convince molto. E non viene a Firenze a far panchina dietro a Kalinic. Tra i due meglio il nostro 9.

    Laxalt (23 anni) sempre del Genoa invece è bravissimo in un 3-4-2-1 o 3-4-2, molto meglio di Alonso che ha i piedi quadrati e se crossa la tira in curva o in rimessa laterale dall’altra parte del campo. Alonso manca dei fondamentali per giocare a calcio. Fa spesso una buona figura perchè fisicamente è potente.
    Se il modulo fosse sempre il 3-4-2-1 sulla corsia di destra vedrei benissimo Pereyra (25 anni) in uscita dalla Juve. A centrocampo mi piace molto Sturaro (23 anni) giocatore molto sottovalutato.

  5. Pavoletti è un buon giocatore e adatto al 4-2-3-1 che Sousa utilizzava al Basilea con Streller davanti, una punta fisica con le stesse caratteristiche fisiche e di gioco. Non credo che rimarremo stupiti dal mercato date le premesse degli ultimi mesi e la solita indecisione sulla programmazione (l’ anno scorso era Montella Si-Montella No quest’ anno è Pradè si-Pradè No come tutti gli ultimi anni del resto). Spero però che tramite cessioni di Ilicic e a malincuore di Babacar, oltre a Rossi-Gomez (ipoteticamente un entrata da più 20 Milioni con un notevole risparmio di ingaggi) si riesca a trovare i giocatori giusti. Pavoletti è un giocatore che ha fatto tanta gavetta e ha fame. Cercherei giocatori di questo tipo. Mi piacerebbe però un altro giocatore che di gavetta ne ha fatta altrettanta,ovvero Lapadula, il Vardy italiano, giocatore diverso molto più tecnico e di un altro livello. Ne sentiremo sicuramente tanto parlare in futuro e in questo momento è alla nostra portata. E anche Caprari… Se vogliamo ripartire da giocatori italiani questi sono i nomi giusti.

  6. sarebbe un gran bel giocatore. molto meglio di babacar, italiano e con caratteristiche diverse da kalinic e quindi utilizzabile in quelle partite in cui kalinic non può giocare

  7. magari si prendesse pavoletti!!!!!!!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*