Un pegno da pagare al buon Raiola

Diakhate Carpi

Diakhate Carpi

Diakhate val bene un pegno a Minone Raiola. Detta così sembra una frase criptica e potrebbe suonare anche molto male. In realtà nel calcio moderno non c’è niente di strano. La Fiorentina tratta con l’esplosivo procuratore la firma sul primo contratto del giovane centrocampista africano, che ha già fatto vedere grandissime potenzialità (banale e forse fuori luogo il suo raffronto con Pogba). E allora potrebbe fare un favore all’agente per ottenere qualcosa in cambio. Il favore è prendere uno dei suoi assistiti che potrebbe comunque essere funzionale alla costruzione della squadra. In rosa mancano un centrocampista e un difensore: ecco perché Kasami e Moreno non sono nomi fatti a casaccio, ma sono due concrete possibilità per la Fiorentina mentre Balotelli resta un oggetto da maneggiare con cura. Il tutto per la gioia dall’ex pizzaiolo che ha fatto una marea di soldi grazie al calcio e alle sue indiscusse qualità di mercante.

Foto: LF/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

19 commenti

  1. Con Balotelli chiuderemmo il cerchio.
    Auguri……..e figli maschi.. da allevare nel settore giovanile per farli andare alla Juve
    a parametro zero (quelli boni).

  2. Questo è il giochino prendere o lasciare

  3. luca tifa la maglia viola

    Ecco dove avevo visto Raiola! In pizzeria!! Viste le recenti disavventure, temo che Raiola e i suoiavvocati siano un tantinello piu’ furbi di gnini e compagnia.Dobbiamo gia’ dire addio a Diakhate? Ohibo’

  4. Nn so wusle sarà il pegno ma Balotelli mai a Firenze se nn da turista

  5. Infatti tu volevi Consigli, Marchetti, Sportiello, Scuffet, Perin, Sirigu ecc e alla fine (visti i costi) han preso Sepe in prestito. Non era meglio se prendevamo Mirante che era gratis qundi ci costava meno di Sepe ed era nostro? L’anno prox siamo daccapo. Quanto ad Hamik forse nn hai capito. Dybala era quasi in scadenza e nicchiava a firmare ma poi s’è o l’han convinto e Zamparini ci ha fatto un trentino. Dybala giocava a Palermo, Hamsik gioca a Napoli….. capito mi hai?

  6. X ulisse ,
    Comunque se non parliamo di portieri mi sa che spesso la vediamo in modo simile.

  7. Ciao Ulisse ma io non dicevo che Hamisik se ne doveva andare gratis ma che se era per raiola il napoli l’aveva gia lasciato da tempo come Lavezzi o altri che al giusto prezzo lo cedevano , le offerte x lui nn saranno mancate e Raiola le avrebbe accettate che aveva tutto l’interesse x farlo e pure in qialche interviste ha fatto capire cio’ o so è capito che Hamsik è felice dove sta, x questo è qui.
    Insomma era per dire che il calciatore puo’ pure decidere x se nonostante Raiola,
    Il nostro è giovanissimo ma proprio per questo ha tutto l’interesse a restare qui e nn muoversi almeno finchè nn e’ esploso del tutto.non e che deve restarci in eterni ma ad amdare rischia pure, dipende dove finisce.
    Raiola ha rapporti pure con il milan che negli anni ha mostrato disorganizazione e fatto danni e se dei giovani gli importava lo mostrava con el sharawy che dall’arrivo do balotelli è stato gestito in modo pessimo.

  8. E’ vero Ezio, luca1969 ha ragione, Pogbà andò dai gobbi a zero, non so come fecero (ma posso immaginarlo) però andò così.
    Per Acebati: Ricordati che Hamsik gioca nel Napoli e a Napoli…… e se ai tifosi partenopei facessero uno sgarbo……..
    Mi capisci?

  9. Ezio te lo dico io Pogba se ne ando’ dal Manchester United a parametro o,non so se i gobbi diedero una mancia al pizzaiolo…il prossimo sarà Ibra,scommettiamo?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*