Un piccolo vantaggio che è meglio non sopravvalutare

Montella ha più volte ripetuto che questa Fiorentina, per un suo limite, non riesce a gestire le gare, contro il Verona è stata l’ennesima dimostrazione. Quella viola è una formazione votata all’attacco che non riesce a fare sue altre situazioni di gioco. Così il piccolo vantaggio che dà il gol di Babacar a Kiev deve essere sì preso in considerazione ma non troppo. La Fiorentina dovrà fare la sua gara, anche se servirà più attenzione per non farsi trovare impreparati quando la Dinamo Kiev ripartirà, visto che nell’ultimo periodo i gol subiti in contropiede si sono moltiplicati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA