Un premio di valorizzazione per Salah nelle casse della Fiorentina

image

Ancora la querelle non è chiusa anche se sappiamo che oggi Mohamed Salah si presenterà a Londra al raduno del Chelsea, così come ammesso dal procuratore del calciatore. L’unica cosa che la Fiorentina potrebbe ritrovarsi tra le mani, o in tasca per meglio dire, è un premio di valorizzazione da parte dello stesso Chelsea. E’ l’ipotesi che fa oggi La Gazzetta dello Sport; del resto i sei mesi super a Firenze hanno fatto lievitare il prezzo del cartellino dell’attaccante in maniera evidente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Finalmente uno con le palle grande Max.

  2. La Gazzetta fa riferimento al Monopoli.
    Ma quale premio? Se non c’è sul contratto loro non ce lo danno e noi non possiamo chiederlo.
    Se la fiorentina recede, e si riprendono Salah, devono restituire 1 + 3 mln che hanno già intascato. Inoltre se la Fiorentina continua nella via legale e vince la devono indennizzare per l’inadempienza contrattuale.
    Ma i giornalisti cialtroni che le sparano a raffica pensano che tifoso è sinonimo di imbecille?

  3. Non vivendo in Toscana faccio sempre na gran fatica ad avere a che fare con una miriade di amici e conoscenti strisciati e figuratevi in sto periodo!
    Son convinto i DV siano una grande famiglia imprenditoriale con valori solidi e che possano ancora migliorare, come sicuramente faranno, il tasso di efficienza e produttività dell’aspetto agonistico e competitivo della Viola. Forza DV, forza Paulo e solo e sempre Forza Fiorentina! Alé alé alé!!!!!!!!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*