Questo sito contribuisce alla audience di

Un rimpianto continuo

Partita dopo partita, gol dopo gol, Luca Toni rischia seriamente di ritagliarsi uno spazio per i prossimi mondiali di questo passo. In forma fisica straripante, trascinatore di uno splendido Hellas Verona che prosegue la sua rincorsa alla piccola Europa, di cui però ad oggi farebbe parte anche la stessa Fiorentina. Viola che Toni lo hanno forse lasciato andare un po’ troppo frettolosamente la scorsa estate ma era chiaramente impossibile immaginare che Gomez avrebbe saltato così tante partite e lo stesso Toni aveva ancora voglia di mettersi in gioco per un posto da titolare. Ha trovato sicuramente l’ambiente e la squadra ideale a Verona e non è detto che a Firenze, pur con un impiego quasi a tempo pieno, avrebbe trovato la stessa vena realizzativa. Però certo vederlo segnare così tanto e pensando alla fatica che lo stesso Matri fa nel giocare isolato non possono che affiorare rimpianti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

18 commenti

  1. ma quali rimpianti? Non scherziamo! Toni pretendeva di essere la punta di riferimento e di giocare sempre, cosa che giustamente era impossibile da garantirgli! chi segna non conta, conta vincere! Matri si sta impegnando al massimo e giocando x la squadra, se venisse servito meglio le possibilità di segnare sarebbero di più, certamente deve essere più cinico!

  2. Toni ci ha regalato tanti bei momenti. Comunque a me personalmente risulta che quella famosa estate si era accordato con l Inter. D’accordo con Acebati che sarebbe importante conoscere il futuro di Pizarro. Mi pare che si stia riscattando dai capricci e puo’ fare da chioccia a un giovane regista. L anno prossimo saremo di nuovo impegnati su tre fronti

  3. Redazione idoli! Io non risponderei con quella signorilità.
    Claudio quando non piace una cosa si cambia. Se non ti piace la cocacola non mandi un reclamo dicendo se cambiano formula cime vuoi te smeti di comprarla e basta. Anche perche passi da stupido.

  4. A proposito di rimpianti x Toni alla fine forse è giusto così perchè in condizioni normali 1 come Gomez che aveva anche affermato lui stesso che era venuto per giocarle tutte non e che generalmente ne salta tante, forse un 3 opp 4 dall’inizio senza infortunio di gomez avrebbe rinunciato a diverse soddisfazioni, non ho visto la gara di oggi ma quaest’anno sembra ancor di + tornato quello dei 30 goal,
    Ma a proposito di possibili rimpianti da evitare vorrei buone nuove sul rinnovo del pek, dalla sua intervista pare voglioso di continuara giocare ma ha detto che nn sa dove continuerà, ora vuol solo un anno ma alla cifra attuale e nn + bassa come gli han proposto, se è vero che prende 600 mila l’anno visto quanto costa un giocatore decente e quanto prendono mi pare ok, al suo coetaneo Pirlo danno 4 mln l’anno ,
    Lui sarebbe utile anche come chioccia eventualmente e 1,8 in 3 anni visto che è venuto gratis restano un affare, ad esemlio mounir 1mln circa x un anno solo si è preso. Iako?, Pizarro è stato un colpo geniale

  5. A me fa davvero piacere x Toni se le merita queste soddisfazioni , averlo come vice gomez era l’ideale e pensavo in una sua conferma (aveva pure un ingaggio umano) peró se ha scelto lui di giocare titolare penso soa giusto così, Denis e Thereu costavano abbastanza un 5/6 mln anche se buoni ma forsee volevano pure loro giocare titolare, Larrondo che a gennaio nn mi piaceva come arrivo come vice forse poteva starci o mounir ma è folle e guadagna molto, parlo di cifre perchè in base a certi pametri si spiegano certe scelte , con Matri hanno messo al primo posto il lato tecnico mentre in estate iakovenko xche era svincolato e rebic in ottica giovane da far crescere pure x plusvalenza futura il problema che questi 2 sono esterni che si è tentato di convertire. Nn lo dico x polemica ma perchè Montella stesso lo fa intendere che cmq ci stanno dei paletti e che è ok così che ció nn impedisce di crescere anche se ci vuole un po di calma e pazienza in +

  6. Non è un articolo onesto, ma fatto per creare polemica ad arte e click al sito. Toni non voleva fare il vice di Mario Gomez. Punto. Quindi non poteva restare. Perché non voleva restare. Oppure si sceglieva lui al posto di Mario gomez. Che andava bene, ma per arrivare sesti. Ma oltre a far polemica per la polemica, altri interessi ne avete?
    Mi sa che lei si confonde nel confondersi. Abbiamo un solo interesse: la Fiorentina. Forse lei si sbaglia con qualche altra testata giornalistica. Un saluto Redazione

  7. Se non si fossero infortunati Gomez e Rossi non ve ne saresti manco accorti di Toni.
    Toni non avrebbe giocato con continuità ed ha preferito andare dove poteva farlo. Dunque per tenerlo avreste evitato Gomez o Rossi?!

  8. Che poi se Toni voleva essere titolare, che dovevano fare?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*