Un Rossi da tutta un’altra musica

Giuseppe Rossi. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com
Giuseppe Rossi. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

C’è poco da fare, se Giuseppe Rossi sta bene diventa un elemento imprescindibile per la Fiorentina: il calciatore ammirato nelle prime tre uscite, a difficoltà crescente, del pre-stagione è decisamente un passo avanti rispetto a quello che iniziò faticosamente la scorsa stagione, la prima disputata veramente sull’arco di tutti e nove i mesi di gare ufficiali da quella precedente al suo primo infortunio. In sostanza parliamo di un calciatore che negli ultimi sei anni aveva trovato continuità solo nei primi sei mesi della stagione 2013/14. Ci sono anche pareri illustri a confermare la rinascita di Pepito, come quelli degli ultimi due tecnici avversari: Antonino Asta e Serse Cosmi, gente che la Serie A la conosce eccome. Ieri contro il Trapani tutti e novanta i minuti, con diverse giocate deliziose, un gol su rigore e qualche assist non sfruttato: se Rossi continua così diventa difficile pensare di privarsene.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Giocatori di questo livello purtroppo non ne prendiamo più.
    Perciò sarà senza dubbio il miglior acquisto dell’anno!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*