Questo sito contribuisce alla audience di

Un ruolo tutt’altro che da comprimario

LazzariA due giorni e mezzo dalla fine del calciomercato, il reparto di centrocampo della Fiorentina risulta piuttosto ristretto. Aldilà dei consueti e arcinoti tre tenori, in rosa ci sono poi il riadattato Vargas, un Mati Fernandez ai box e l’australiano Brillante che per ora sa più di scommessa. Inevitabile quindi che un giocatore come Andrea Lazzari, che la Fiorentina ha provato a piazzare a destra e a manca, diventi a questo punto molto più che un comprimario. Anzi, possibile che il passo non propriamente fulmineo, abbinato però ad una discreta tecnica, portino Lazzari a fungere anche come possibile regista di riserva. Se nulla cambierà in entrata ed in uscita, la nuova Fiorentina dovrà per forza di cose puntare anche sull’ex Udinese.

Foto: LF/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

11 commenti

  1. Ragazzi lazzari se torna quello di cagliari é un giocatore importante, sinceramente vedo piu lui da fiorentina che mati, che pensa solo alla giocata di fino.
    Basta che arrivi un terzino tipo konko un difensore/centrocampista alla marrone E un centrocampista giovane con forza fisica, e sa interdigere ma anche una grande tecnica e Un buon tiro, mi piacerebbe Fernando e puntare tanto anche su brillante per il futuro.

    Neto
    konko basanta gonzalo alonso
    fernando marrone borja
    Marin
    Rossi gomez

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*