Questo sito contribuisce alla audience di

Un SI’ a forza

Kalinic al Milan, un sì a forza, come scrive stamani Tuttosport. Un trasferimento che è voluto dall’attaccante fin dall’inizio di questa estate che ha scelto chiaramente il suo approdo e il porto dal quale ripartire nella nuova stagione. Anche sul quotidiano sportivo torinese si legge della doppia richiesta della Fiorentina per lui ai rossoneri: o 25 milioni di euro più cinque di bonus, oppure il cartellino di Antonelli da aggiungere allo stesso conguaglio economico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Oggi i giocatori hanno troppo potere contrattuale!

    Un contratto firmato ha valore della carta igienica…

    Basta che un giocatore voglia cambiare aria dunque comincia a fare i capricci e la società è costretta a cederlo.

    Fino alla fine del mercato nessuno può stare tranquillo…

    A Kalinic auguro la stessa sorte di bernagobbo quindi un bel buco nell’acqua.

  2. Certo, come era scarso Immobile che un “genio” in questo sito definì scaldabagno. Ma andate a zappare, forse lì ci capite qualcosa.

  3. Oramai è in dirittura..almeno questo tormentone finisce..FV

  4. 10 milioni più forte contropartita tecnica costituita da Antonelli,Paletta e Niang e’ quello che serve realmente alla Fiorentina..Solo così assieme a Simone torniamo in prima fascia per competere

  5. Concordo a pieno robiossigeno

  6. il depresso di Pontassieve

    Ma facciano i ‘cche vogliono. Tanto ormai. ….

  7. Antonelli molto scarso che rimanga a Milano.O 25 mln +bonus o tribuna come ha fatto Lotito con Keita;purtroppo spesso il presidente della Lazio ci prende e ha ragione.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*