Un ultimo regalo… senza limiti

blaszczykowski Firenze

blaszczykowski Firenze

E’ Jakub Blaszczykowski l’ultimo arrivo in casa viola per quanto riguarda il mercato estivo, versione 2015. Il polacco arriva in extremis anche per far fronte alla partenza di Joaquin, che alla fine ha avuto la meglio nel duello con la Fiorentina ed è tornato a casa. La Nazione porta alla luce quella che è stata la vita dell’esterno classe ’85, vittima di un trauma familiare non indifferente: a 11 anni il padre Zygmunt uccise la madre davanti ai suoi occhi e da lì il povero Jakub rimase talmente shoccato da lasciare il calcio per un anno, chiudendosi in sé stesso. L’aiuto della nonna Felicia e dello zio Jerzy (capitano della Nazionale polacca alle Olimpiadi del ’92) gli fece ritrovare la fiducia e la voglia di giocare a calcio. Quindi il riscatto e lo sviluppo della carriera, prima nel Wisla e poi le fortune nel Borussia di Klopp. Una vita senza limiti per un calciatore dopo aver probabilmente già toccato l’apice, il che non deve però ingannare sull’apporto che Blaszczykowski potrà dare alla causa viola.

Foto: LF/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

15 commenti

  1. Non stravedo per questo mercato 2015. Dico solo che la norma dei 25 giocatori molti se la sono scordata. Certo che si poteva acquistare meglio, ma tutto ciò costa. Il centrocampo non mi dispiace, è più solido di quello di Montella, ma devono correre. Anche davanti va abbastanza bene (Babacar svegliati!): se Rossi gioca come sa… siamo a posto. I problemi sono dietro. Non capisco aver madato via Basanta e Hegazi (quest’ultimo senza aver mai giocato). Ora voglio veder applicato il fair play!!!

  2. Prima di tutto,solidarieta’ per la disgrazia che lo ha colpito,poi ovviamente spero possa far bene come calciatore.

  3. La rosa è corta? I giovani quando……?

  4. Benvenuto grande. Spero che i tuoi crociati diventino forti e mobili come corazzate e tu possa asfaltare la fascia come un treno. …correva a cento all’ora sull’alta sinistra kuba blascoschi, kuba blascoschi (….si tifa quelli che si ha).

  5. Tony47 Perugia

    Mi associo con Ulisse x quanto riguarda la tragica disavventura che ha subito da bambino.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*