Questo sito contribuisce alla audience di

Un “valore aggiunto” per le casse viola?

Con le porte del mercato ormai chiuse da diverse ore, alla Fiorentina non resta altro da fare che tentare il recupero in extremis di Vargas. Il peruviano, caduto in un vortice precipitoso da alcuni anni, pare aver dato cenni di orgoglio, visto il netto rifiuto nei confronti del Livorno. Diritto di riscatto non esercitato da parte di Preziosi, e allora rieccolo a Firenze. Il punto è: riuscirà a ritagliarsi qualche minuto di gioco in questa squadra così bella e collaudata? E poi: farà bene la Fiorentina a dar fiducia ad un giocatore mentalmente semi-perduto? Certo, se il peruviano riuscisse ad accumulare un po di minutaggio, può anche essere che qualche club di altra categoria (con tutto il rispetto per i labronici), possa portarselo pure a casa. Ma, dato che il contratto dell’esterno andrà in scadenza in prossimo giugno, la situazione si fa ancora più contorta. E se la Fiorentina gli rinnovasse il contratto (con riduzione dell’ingaggio)? Sarebbe un valore aggiunto… per le casse viola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

14 commenti

  1. Dipende tutto da vargas, se torna a fare il professionista serio e si comporta da atleta fuori e le unisce alle qualità tecniche, può tornare ai suoi livelli se non meglio! Alle parole devono seguire i fatti!

  2. Purtroppo mi ricorda un altro grande giocatore che si è buttato via. Adriano

  3. Vai Manuel!!!!!!!!!!!!!!!

  4. A questo non lo recupera nemmeno i servizi sociali..è stato uno dei più grandi in assoluto…la discesa in quel di Liverpool…non là dimenticherò mai…mai…ma ora mi permane nella mente l”immagine scattata a Moena con lui a sedere sopra un birillo…flaccido…imbolsito…e con il birillo nel !!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.