Un Wolski di ritorno. Che fare con lui?

Rafal Wolski, nonostante un’ottima stagione, non sarà riscattato dal Wisla Cracovia perché la società polacca naviga in cattive acque e non può permettersi ulteriori spese. Così Wolski, protagonista in patria da gennaio con 4 gol e 9 assist in 14 partite, è pronto a rientrare alla Fiorentina e con il contratto in scadenza nel 2017 dovrà essere presa una decisione sul suo futuro. Toccherà a Corvino valutare il polacco e decidere come procedere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

12 commenti

  1. Altro giro altra corsa..che ne prendessero uno che sfondasse manco per sbaglio..di sbagliato c’è assumere chi compra ste mezze cartucce.

  2. Ma quanti giocatori inutili e che dobbiamo pagare !!! Ma UNO per bene ?!?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*