Questo sito contribuisce alla audience di

Un Wolski di ritorno. Che fare con lui?

Rafal Wolski, nonostante un’ottima stagione, non sarà riscattato dal Wisla Cracovia perché la società polacca naviga in cattive acque e non può permettersi ulteriori spese. Così Wolski, protagonista in patria da gennaio con 4 gol e 9 assist in 14 partite, è pronto a rientrare alla Fiorentina e con il contratto in scadenza nel 2017 dovrà essere presa una decisione sul suo futuro. Toccherà a Corvino valutare il polacco e decidere come procedere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

12 commenti

  1. Altro giro altra corsa..che ne prendessero uno che sfondasse manco per sbaglio..di sbagliato c’è assumere chi compra ste mezze cartucce.

  2. Ma quanti giocatori inutili e che dobbiamo pagare !!! Ma UNO per bene ?!?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*