UNA BELLA LISTA DI PROBLEMI

Il terzino destro Diks. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Oh, se Dio vuole, la Fiorentina di questa primissima parte di stagione, offre delle certezze inoppugnabili. Punti fermi ormai entrati nell’immaginario collettivo dei tifosi. Ancoraggi ai quali ormeggiare i nostri timori. Niente sorprese. Un consueto tran tran nel quale naufragare (non dolcemente come nel mare declamato da Leopardi).
1) Il terzino destro continua a mancare. Ormai è un must. I candidati a quel posto, veri, presunti, convalescenti o proprio rotti, si susseguono in un tourbillon che farebbe perdere la testa a chiunque se non avessimo la stella polare Tomovic: il più discusso, il più confermato. Diks? Per ora è poco più di un raccattapalle che corre su è giù sulla fascia come un cane alla rete.
2) Anche di centrali di scorta nessuna traccia. Una penuria di ricambi così conclamata da far temere che, alla fine, possa servire tenersi Bagadur. E un tremore corre lungo la schiena solo a pensarlo.
3) Siccome a sinistra il problema non c’era, per par condicio con gli altri ruoli della difesa, l’emergenza è stata creata. Ciao ciao a capitan Pasqual ed ecco Alonso unico signore e padrone del babordo viola.
4) Il centrocampo si conferma legato a doppio filo alla salute del due Badelj-Vecino. Un raffreddore e si va in tilt. Ricambi in quel ruolo nisba. Solo adattamenti.
5) Nonostante gli sforzi per compenetrarsi con la storia della Fiorentina del passato e le enunciazioni di buoni propositi per riconciliarsi con la Firenze più riottosa, la dirigenza viola dimostra di non essere ancora in sintonia con la città. Solo così si spiega l’aver clamorosamente sottovalutato l’affluenza di pubblico al Franchi per la partita con il Celta Vigo, con relative code alle biglietterie da far impallidire quelle proverbiali al casello di Milano-Melegnano.
6) Guai a chi sorride. Sousa, Cognigni, il redivivo Adv, i singoli giocatori, perfino Corvino hanno un’aria cupa. Anziché sprizzare entusiasmo per la nuova stagione, lasciano trasparire preoccupazione. Danno rassicurazioni di maniera. Si trincerano dietro frasi di circostanza.
E per finire due parole sul non-mercato della Fiorentina. E’ vero, le altre (a parte l’innominabile) annaspano in casini peggio dei nostri. Ma che vogliamo fare? La scorsa stagione non abbiamo approfittato della partenza ad handicap delle avversarie in campionato, oggi siamo così signori da non volersi avvantaggiare neanche sul mercato? Che fra l’altro formalmente termina a fine mese, ma sostanzialmente dovrebbe essere chiuso prima della prima. Perché allo Stadium non possiamo regalare niente. Ed i colpi last minute, come dovrebbero insegnare Blaszczykowski e Benalouane, non mi tranquillizzano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

79 commenti

  1. Caro Matteini, sempre contento di Corvino?

    Non per fare quello che l’aveva detto, ma… io l’avevo detto.

  2. …il punto 6 da dimenticare: seghe mentali su un distacco presunto tra proprietà’, società’ e piazza prendendo ad esempio pure le code ai botteghini. il fair play condizionerà’ il mercato e corvino si trova davanti a ostacoli quasi insormontabili: vorrebbe vendere chi non interessa a nessuno, gli chiedono chi vorrebbe tenere…non lo invidio.

  3. ….LORENZO, il babbo e’ ricco ma oculato….no stadio,no party, facciamocene una ragione e vivremo meglio.

  4. Ma come si fa a dire che chi è contro i della valle è contro la Fiorentina???!!! La Fiorentina è la Fiorentina, i della balle sono una proprietà che tutti dimenticheranno subito se non fosse per calciopoli. Povere pecore! Tifosi da tastiera? Ma fatevi meno s…. Io dopo 23 anni, sarà il primo anno che andrò allo stadio senza l’abbonamento, ma sosterrò sempre la viola! Siete tristi. A me non piace essere preso per il c…. Io ero abbonato anche in c2 e si fece tutte le trasferte. Vedere scritte certe cose da dei buffoni mi manda il sangue al cervello. Meglio poveri e onesti che gestiti da ricconi in autofinanziamento. Fate festa e andate allo stadio a sostenere i cibattini. Senza dubbio Voi meritate questa proprietà. Molto meglio ceccogrullo!!!!

  5. Grande Ale! 👍

  6. Alessandro, Toscana

    Marco qui l’unica cosa imbarazzante sei te gobbo di m… LA FIORENTINA NON SONO I DV, CHIARO?
    Mettitelo bene in testa, e capiscilo bene, te lo dice uno che ha fatto l’abbonamento è che sarà allo stadio sempre a tifare Viola e INFAMARE I DV!
    Tu è meglio se vai sui siti delle strisciate visto che sei uno di loro, un troll oppure(più probabile) un servo pagato dei braccino per difenderli! Sempre Forza Viola ed ODIO ETERNO PER I DV!!!

  7. Articolo imbarazzante….veramente imbarazzante….e ancora più imbarazzanti sono i commenti dei tifosi da tastiera, lenzuolai e criticoni ma che poco sanno…e non solo non sanno, ma nemmeno non capiscono….Forza Viola. CHI È CONTRO DELLA VALLE È CONTRO LA FIORENTINA.

  8. via i cabattini da firenze!avete rotto i c…. buffoni.

  9. Questa volta sono d’accordo con te

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*