Una bocciatura dietro l’altra

L'accelerazione di Tello. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com
L'accelerazione di Tello. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

I giocatori arrivati in prestito in estate o in inverno? Tutti bocciati o quasi! Nessuno ha mai fatto la differenza, basso il minutaggio complessivo e nessuna speranza di riscatto da parte della Fiorentina. Blaszczykowski, Sepe, Tino Costa, Benalouane, Kone, sono destinati ad essere rispediti al mittente. Come avete potuto leggere in questa lista non c’è il nome di Tello, perché è l’unico per il quale è in atto una riflessione da parte dei viola. Otto milioni di euro per il suo riscatto sono troppi, ma con uno sconto o, perché no, il rinnovo del prestito, potrebbero cambiare le carte in tavola e permettere al giovane spagnolo di restare a disposizione di Sousa anche l’anno prossimo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Il prestito di Jovetic potrebbe essere una buona mossa , ammesso che lui voglia tornare. Non credo che l’Inter abbia tanto da spendere l’anno prossimo , ma tanto il fair play finanziario s’ ha da applicare solo a chi pare a loro, e i soldi dalle isole caiman? Tutto regolare naturalmente!! Per ttelling accetterei solo un secondo anno di prestito a zero lire , altrimenti a casa!

  2. Voto anche io per il rinnovo del prestito! P.s.: ma riprendere Jojo??? A me non farebbe cosi schifo…
    In prestito lo darebbero, e lui verrebbe di corsa

  3. Tello e’un mezzo bidone.rispediamo anche lui al mittente.o in prestito un altro anno come riserva o se proprio vogliamo riscattarlo max 3 milioni.4 a voler essere larghi e benefattori

  4. Un ragionato equilibrato rinnovo prestito a zero per il momento. Se poi la prossima stagione dovesse giganteggiare allora se ne potrà ridiscutere con la dovuta calma.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*