Questo sito contribuisce alla audience di

Una BRILLANTE sorpresa

BrillanteMOENA – Fatta salva la premessa che gli avversari della Fiorentina in questa fase del precampionato sono stati tutt’altro che irresistibili, balza all’occhio certamente l’esordio positivo di Joshua Brillante. Montella non ha fatto fatica a coinvolgerlo nel suo progetto e lo ha piazzato davanti alla difesa dove l’australiano è stato una diga praticamente insuperabile. Diversi i suoi recuperi, sottolineati anche dagli applausi dei tifosi viola. L’ex giocatore del Newcastle Jets ci ha messo davvero poco ad inserirsi ed ha sfruttato a suo favore anche il fatto che, in quella zona del campo, la Fiorentina è ancora sguarnita ed orfana di Pizarro. Rispetto al cileno, Brillante ha altre caratteristiche, perché è meno tecnico, ma molto più dinamico, ma si candida ad essere una piacevole sorpresa. Nella tournée in Sud America avremo modo di apprezzarlo nuovamente.

Foto: LF/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

22 commenti

  1. luca tifa la maglia viola

    l’ italia non e un paese per giovani, ne x vecchi, e il paese dei furbi. se brillante e stato comprato una ragione ci sara anke se prade e macia non sono 2 espertoni …

  2. X Paolo – Punto primo l’ Italia è un paese ostile ai giovani in tutti i settori. Ieri seguivo il Tour de France e i commentatori parlando di un corridore italiano, tale De Marchi, di 24 anni lo definivano una ragazzo giovane interessante.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*