Questo sito contribuisce alla audience di

Una buona notizia

Milan Badelj vestirà la maglia numero 5 viola anche per la prossima stagione. La Fiorentina ha ancora diverse lacune, e la permanenza del croato non può che essere una buona notizia. All’interno del comunicato ufficiale, la società viola non fa alcun riferimento ad un possibile rinnovo di contratto, e presumibilmente il centrocampista croato si svincolerà a fine anno. Insieme a Sanchez, Veretout, Cristoforo e Benassi il centrocampo viola dovrebbe essere al completo, a meno di colpi a sorpresa o di clamorosi stravolgimenti. Tra tanta incertezza, la Fiorentina di Pioli riparte con un punto fermo: per un altro anno, Milan Badelj sarà ancora in cabina di regia viola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

13 commenti

  1. gonzalo e Borja non e che non sono professionisti seri ma a prescindere da eventuali pressioni e della paura di farsi male quando sai che il futuro é altrove é difficile sperare in stagioni di alto livello ed essere totalmente centrati non sono macchine.

    Badelj é fondamentale ma proprio per questo dicevo che bastava fare a meno di una delle tante scommesse e dare ingaggio a lui.
    Tenerlo anche per il futuro era il colpo. Ma io tecnico stesso se proprio costretto non lo mette che societá vuole che valorizza quelli di proprietá che si campa con ciò e sopratutto tra un anno sei punto a capo .
    Se ci fai un 7 milioni e ne aggiungi altri almeno se ha intenzioni di trovare un sostituto decente puoi provarci che tra un anno lo perdono a 0 e chi sa come lo sostituiscono.

    Il problema sono i soldi. I mancati rinnovi non sono una novitá non ci si muove per tempo o con cifre adatfe per i paletti la colpa non é sua ma ad andare a 0 ci guadagna più lui che chi lo prende risparmia il carte llino e da ingaggio maggiore ma la viola perde ennesima occasi9ne.
    Appena ha parlato sui ex procuratore se si muovevano potevano blindarlo con rinnovo ma qui …

  2. Acebati,questa preoccupazione che paventi tu non ha ragione di esistere ed è anche offensiva nei riguardi di badelj,che è un professionista serio.Fra l’altro a giugno dovrà fare i mondiali e,quindi,se volesse risparmiarsi lo farebbe lo stesso.Il fatto è che parecchi non si rendono conto di che cosa sarebbe stata questa squadra senza il croato.Si sarebbe vanificato il valore perfino di un giocatore come chiesa.Badelj a parer mio, è capace di far girare la squadra molto di più di quanto potesse fare vecino,per quanto l’uruguaiano sia una perdita grave.

  3. Supercannabilover

    era il primo che avrei venduto adesso sono contento che rimanga, anche se non corre qualche azione le imposta

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*