Una contropartita al posto di Salah

image

Finalmente domani è il 13 luglio, e Mohamed Salah sarà costretto ad unirsi alla Fiorentina, come scritto nella lettera di convocazioni. Molto probabilmente l’egiziano non si presenterà, scatenando una serie di eventi a reazione di difficile immaginazione al momento. Una delle opzioni è che ritorni agli ordini di Mourinho, aggregandosi al ritiro del Chelsea nei prossimi giorni. A questo proposito, come riporta La Nazione, i viola chiederanno una contropartita tecnica al Chelsea per compensare la perdita di Salah.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. SILVANO, HAI DETTO BENE, E’ STATO PROPRIO QUELLA FAVA DI MENCUCCI A CONTROFIRMARE LA SCRITTURA PRIVATA. MA A ME VENGONO IN MENTE EPITETI MOLTO PEGGIORI DI FAVA ED E’ MEGLIO CHE NON LI DICO. DIRIGENTI INCOMPETENTI. ORA STANNO PRENDENDO SEPE CON PRESTITO SECCO. NON HO PAROLE SU QUESTI INCAPACI. CORVINO ALLORA ERA 10 VOLTE MEGLIO. ADESSO NON SI CAPISCE NIENTE DI CHI PRENDE LE DECISIONI

  2. CUADRADO in prestito con ingaggio pagato. Conviene anche a loro visto come abbiamo valorizzato l’egiziano. Se il colombiano viente motivato.

  3. Semplice! Il Chelsea non ha saputo far rispettare a Salah gli accordi con la Fiorentina (indipendentemente dalla scrittura privata firmata dal quella fava …passatemi il termine di Mencucci) e quindi dovrà o pagare o dare una risorsa tecnica alla Fiorentina. Chi ????? Seeeeeemplceee Cuadrado !

  4. Claudio San Miniato

    Cuadrado

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*