Una doppia mazzata viola al Siena

Ecco il resoconto delle principali squadre giovanili della Fiorentina dello scorso fine settimana:

La Primavera di Guidi passa per 4-2 in casa della Virtus Entella grazie alla doppietta di Caso, in rete anche Chiesa e Perez. Nel girone A, dopo la 21esima giornata, si porta a quota 43 ( 52 reti fatte e 26 subite), a -7 dalla vetta occupata dalla Juventus (prossimo match dei viola),  a -2 dalla Virtus Entella, riprendendosi il terzo posto, visto che il Torino resta fermo a 41, non avendo giocato col Novara causa neve, sempre a +1 sul Sassuolo, vittorioso coi bianconeri.

Gli Allievi Nazionali di Cioffi cadono in casa della Sampdoria per 2-0. Nel girone A, dopo la 21esima giornata restano a 38 punti (39 reti fatte e 26 subite), a -8 dalla Juventus,  a -5 dalla Sampdoria, e a -3 dal Torino. Il quarto posto può esser minacciato dal Genoa, ora a 35, ma con un match da recuperare. Nei tre gironi le altre quinte sono Cesena (35) e Pescara (32), con solo la peggiore di queste che non andrà ai play off scudetto con le terze e le quarte (solo due andranno poi alle finali nazionali).

Gli Allievi Nazionali Lega Pro di Grandoni si impongono per 3-1 sulla Robur Siena detronizzandola. In rete Minari, Nannelli e Miele. Nel girone D, dopo la 20esima giornata si portano a quota 23 (27 reti fatte e 33 subite), sempre all’ottavo posto, a -26 dalla nuova capolista Pisa.

Giovanissimi Nazionali di Gabbanini si impongono per 5-0 in casa della Robur Siena grazie ad una tripletta di Di Caterino (14esimo centro). In rete anche Costaglione e Minocci. Nel girone D, dopo la 18esima giornata, si portano a 46 punti (41 reti fatte e 10 subite), sempre al primo posto, a +1 dall’Empoli e +5 dal Prato (quest’ultima deve recuperare un match). Ricordiamo che con 5 turni di anticipo rispetto alla fine della regular season, la squadra si è già qualificata per la fase ad eliminazione diretta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Sai come gli girano ai cavallai ?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*