Una dose di relax anche per Sousa

Con Davide Astori sulla strada verso Firenze, i nervi di Paulo Sousa hanno la possibilità di rilassarsi leggermente. Se con il Barcellona, ma forse già a Londra con il Chelsea il tecnico gigliato potrebbe disporre di un nuovo difensore, anche se non dal primo minuto. E’ il quasi ex cagliaritano dunque il sostituto di Stefan Savic: una partenza quella del montenegrino che Sousa non aveva preso benissimo, soprattutto se aggiunta ad un temporeggiamento prolungato da parte dei suoi dirigenti. Incrociando le dita (perché il fattaccio Milinkovic-Savic non ci esponiamo troppo), però la Fiorentina dovrebbe aver tappato una falla importante della sua rosa, per di più con un italiano, elemento utile anche in relazione alla Licenza Uefa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA