Questo sito contribuisce alla audience di

Una faccia che dice molto

Al suo ritorno al Franchi, Stefano Pioli ci teneva da matti a fare bene, a fornire una prestazione di alto livello ed ottenere i primi tre punti di questa stagione. I suoi piani però sono stati mandati all’aria da dieci minuti di follia nel corso del primo tempo, in cui la squadra ha subito un uno-due micidiale. Inutile ritornare sulle responsabilità dei due gol che sono tanto evidenti. Semmai più utile sottolineare che la faccia con la quale l’allenatore si è presentato nel dopopartita la dice molto sull’arrabbiatura che si porta dietro e sul fatto che aspetta anche un segnale da parte della società nel corso di questi ultimi giorni di calciomercato. “Ogni rosa è migliorabile” ha detto Pioli e in questa frase ci ha messo sicuramente pure la sua Fiorentina. I soldi ci sono, non facciamo finta di niente, ora la mossa spetta a chi di dovere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

10 commenti

  1. La società intervenga e sono d’accordo ma anche pioli deve dare di più. Lavorare tatticamente e mentalmente. E anche sul piano fisico. Abbiamo davanti 14 giorni fondamentali. A Verona bisogna vincere.

  2. lui rigira soltanto una frittata costruita da Corvino; e la rigira anche male. Soltanto il fatto di non aver capito che doveva puntare subito sui portoghesi, gente tosta e tignosa quanto basta. E ora ritengo inutile gridare a nuovi acquisti: la squadra è questa.

  3. Abbiamo speso una montagna di soldi per giocatori che o non giocano, o non sono mall’altezza….In primis 10 mln per Benassi che nel 4231 non ha collocazione, per proseguire con gli 8 di Hugo che fa la riserva di Pezzella, senza dimenticare quanto speso lo scorso anno per i vari Cristoforo, Sanchez ed Olivera…..Situazione assurda, speriamo ci sia anche un problema di ritardo di preparazione atletica, e di scarsa amalgama……

  4. Ma quelli che già danno addosso a Pioli non si vergognano neanche un pò ? Ma non vedete che state facendo un’altra volta la solita manfrina fatta a Sousa ? Fate ridere i polli eh !

  5. Ma non si è ancora accorto che Tomovic ci costa una caterva di goals. Tutti i commentatori lo vanno ripetendo da tempo e Pioli continua a metterlo in campo. Persino Gaspar è sembrato un fenomeno di fronte a tanta pochezza. Il ragazzo non ci stà più con la testa e gioca perennemente con la paura di sbagliare. Benassi poi non riesce a trovare la posizione in campo e pensando a quanto è costato……

  6. Il problema vero è che corvino ha pure speso soldi per fare una squadra del genere.. Pradè e Macia mancano parecchio. Vorrei comunque dire che, a parte il fatto che siamo sui 35-40 mln di attivo nelle vendite l’acquisto, guardate che abbiamo ridotto il monte ingaggi in due anni di 30 mln. Annualmente siamo a 65-70 mln di alleggerimento

  7. Non vorrei che alla lunga Pioli dovesse pagare per l’assoluta dabbenaggine di Corvino.
    PRIMA OPERAZIONE DI MERCATO DA FARE ENTRO IL 31/8: DARE IL BENSERVITO AL “MAGO DEL SALENTO (?)”!!!!

  8. Paolino paperino

    Pioli non ha colpa alcuna, gli hanno messo a disposizione le riserve dell’anno scorso e una accozzaglia male assortita di bambini e ciofeche. Epperò i DV stanno uscendo dal calcio e cercheranno di rientrare il più possibile in attesa di un bischero che compri il club, nel frattempo ci sarà da soffrire, molto.

  9. francamente sono basito,leggo già critiche verso l’allenatore e onestamente non capisco cosa si cerca da un tecnico a cui hanno messo in mano una squadra di livello basso e x giunta assemblata in fretta e furia a 5 giorni dall’inizio,ditemi chi poteva pensare di sostituire i migliori titolari dell’anno scorso con questa manica di ragazzetti con 0 presenze in serie A senza andare in contro a questo disastro

  10. ma se giochi con tomovic cosa ti potevi aspettare pioli? proprio non mi piaci come allenatore fai la formazione presa pari pari dai giornali ma vaviaviavia

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*