Una Fiorentina alla deriva in campionato, con la testa all’azzardo europeo

PizarroLimassolPerdere in una settimana contro Verona e Cagliari è un batosta difficilmente digeribile per una piazza come quella fiorentina. La squadra di Montella sembra aver staccato definitivamente la spina dal campionato continuando a coltivare il sogno europeo con le semifinali di Europa League da giocarsi. Un azzardo quello europeo perché nonostante la distanza in classifica è ancora più facile arrivare quarti o quinti che andare a vincere una competizione europea, ma in casa Fiorentina l’assillo di dover vincere per forza qualcosa è forte e in questa stagione è stato avvertito ancora di più, così da spingersi tutti verso un sogno europeo che per ora rimane tale mentre la realtà del campionato sta sfuggendo di mano, partita dopo partita. Evidentemente questa Fiorentina è una squadra che non è abbastanza forte dal punto di vista mentale, che non riesce a reggere certe pressioni o a calarsi velocemente in realtà diverse. Ancora presto per cestinare una stagione così, ma la Fiorentina deve rialzare la testa prima che sia troppo tardi.

Foto: LF/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. PERFETTAMENTE IN SINTONIA CON SIMONE!!!

  2. Ma scusate, cosa pensano i dirigenti viola… che anche se si batte il Siviglia, si batterà il Napoli in finale? Si farà un altra figuraccia in diretta mondiale :-/ e il prossimo anno, come avevo già scritto dopo la Lazio, si rischia di fare solo il campionato.
    A quel punto però forse lo vinciamo, visto che il problema sembra che sia di fare troppe partite 😉 E’ finito un ciclo!!! Via Montella+via mezza dirigenza+ via tanti giocatori e basta aspettare Rossi che non tornerà 🙁

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*