Una Fiorentina alla San Siro: Kalinic c’è e con lui gli uomini pressing. Vecino pronto a dare spettacolo

Kalinic Milan2

Una Fiorentina in versione San Siro, almeno per quanto riguarda gli uomini che vedremo dal primo minuto. La Gazzetta dello Sport non ha dubbi e vede i viola schierati con la stessa squadra vista con l’Inter in occasione della delicatissima trasferta di Napoli. Kalinic c’è, i piccoli problemi fisici che si è portato dietro dalla trasferta con la Croazia non sono stati importanti e già ieri il centravanti si è detto pronto a scendere in campo. Il croato verrà preferito a Babacar. Dentro anche Borja Valero e Ilicic, gli uomini pressing, al pari dello stesso Kalinic. Dietro di loro Badelj e Vecino, pronto a dare spettacolo in uno stadio che poteva essere il suo (il Napoli ha provato in tutti modi a prenderlo alla fine della scorsa campagna acquisti estivi). Alonso e Blaszczykowski saranno i signori delle fasce.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Noi non abbiamo paura di nessuno!

  2. Attenzione alle sorprese!!! Con Sousa è un’ azzardo ipotizzare qualsiasi formazione. Ad esempio chi giocherà in difesa?? Roncaglia che non è ancora tornato o Tomovic??. E sulla fascia non mi meraviglierei se utlizza Berna che sa anche difendere.

  3. Grandissimo Suosa, rimani con noi e facci vincere. Attento a stare sempre in sintonia con la proprietà!

  4. daje raga la chiave tattica sarà borja incollato a jorgihno, vecino su allan ( vecino ha strapotenza fisica se ci crede se lo mangia) e badely a vista hamsik, per bloccare ogni tipo di verticalizzazione su insigne e callejon, allargare sugli esterni kalinic e ilicic per non fare salire i ternizi e quando prendiamo palla speriamo bene.
    Si sto sognando ma i ragazzi me lo permettono, fprza viola e fiduciosi

  5. Giusto! Con l’Inter fantastici:stessa squadra,dunque,con di rincalzo i vari Rossi Berna Baba.Vendere cara la pelle senza soggezioni:quelli ci temono,tranquilli. Inolte finalmente mi diverto,invece di quel noioso trik e trak infinito.Bella la VIOLA

  6. Contro l’atalanta eravamo ancora piu offensivi. .con berna al posto di vecino

  7. aaaah quindi andiamo aggressivi con un 3-4-2-1
    Sousa è veramente un malato, andare a Napoli e giocare a viso aperto come vuole fare lui è quasi una follia..nemmeno la Juve lo ha fatto (però ha perso)!!!
    Bravo Sousa, se schieri questa formazione anche se alla fine perdiamo TI RISPETTO TROPPO.
    Mandi un bel messaggio a tutte le squadre, NON HAI PAURA DI NESSUNO!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*