Una Fiorentina tra esperimenti, abbonamenti e lavori in corso

Sousa sulla panchina della Fiorentina. Foto: LF/Fiorentinanews.com

Nell’amichevole di ieri sera a Firenze a ben figurare è stato il Celta Vigo, più avanti nella preparazione e mostratasi più squadra, mentre la Fiorentina, come riferisce La Nazione di oggi sta continuando la fase di recupero dei titolari adattando interpreti parziali a nuovi sistemi di gioco. Sousa è in cerca della completezza accontentandosi dei surrogati; sicuramente è meglio ora che poi, certo, di fatto resta però il secondo ko in 48 ore dopo la sconfitta di Cesena e questo certo non può fare piacere. Quasi quindicimila tifosi danno fiducia alla squadra e questo è in linea con il numero degli abbonati, ovvero più di dodicimila. Tra meno di un mese finirà mercato e Firenze sta facendo la sua parte, mentre nella Fiorentina è in bella mostra il cartello “lavori in corso”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. A me sembra che ci sia una continuità con il girone di ritorno del passato campionato, d’altronde è la stessa squadra x cui nessuna meraviglia per queste scialbe prestazioni che dimostrano, qualora ce ne fosse ancora bisogno, l’inadeguatezza di squadra e tecnico.

  2. Maurizio Firenze

    E quella la cosa triste ….che aspettano la batosta con la Juve ..proma di prendere provvedimenti. ..ESONERO DEL PORTOGHESE SOUSA ORMAI E IMPRESCINDIBILE SE NO E SERIE B SICURA

  3. Sara’ anche calcio d’agosto,ma in tempi non tanto remoti,abbiamo battuto Real Madrid e Barcellona;oggi,invece,perdiamo con il …Cesena.

  4. Sara’ anche calcio d’agosto,ma in tempi non tanto remoti,abbiamo battuto Real Madrid e Barcellona;oggi,invece,perdiamo con il …Cesena.

  5. Diciamo che in questo momento i tifosi sono più avanti nella preparazione rispetto al comparto tecnico. Hanno investito di più e più velocemente.

  6. Il calcio d’agosto è il calcio d’agosto, deve essere preso con le molle, nel bene e nel male…..Ieri sera abbiamo visto una Fiorentina impacciata, sia sul piano fisico che della manovra……C’è sicuramente però un problema di modulo, difatti quando nell’ultimo quarto d’ora la squadra è passata al 3-4-2-1 il gioco ha ripreso a scorrere fluido……Corvino dovrà tener conto di questo aspetto, e lavorare sul mercato in questa direzione, sacrificando magari qualche “intoccabile”, non idoneo o non indispensabile a questo modulo……

  7. A da venì la iuve .E saranno macerie…. garantito.Dopo di che, mortificati ed umiliati ,si cercherà di ricostruire, ma con i padroni sarà finita per davvero.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*