Una manna per tutti

image

Nessuno avrebbe mai detto lo scorso dicembre che sarebbe potuto arrivare a 12 reti con la casacca della Fiorentina (a -2 da Gomez e a -1 da Babacar). A gennaio Ilicic era dato come uno dei probabilissimi partenti, visto che non aveva reso in base alle aspettative visto il maxi investimento nell’estate 2013 ed il rapporto con la tifoseria si era ridotto ai minimi termini nella stagione in corso. Adesso lo sloveno dopo la doppietta al Franchi con Cesena ha raggiunto la dozzina nella sua esperienza fiorentina (complessivamente sette in campionato, quattro in Europa League ed una in Coppa Italia, con 31 presenze e 6 reti nella passata stagione e 6 reti su 28 apparizioni in questa ancora da concludersi). Ilicic ha già fatto meglio per ora, ed è una vera e propria manna, sia in ottica di prestazioni per il finale di stagione, che per una riconferma oppure per una eventuale cessione senza perdere troppo dall’investimento iniziale di 9 milioni di euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA