Una nuova posizione per Alonso

Alonso Udinese

Sousa si troverà orfano in difesa di Astori, che è stato uno dei cardini del reparto della Fiorentina, giocando praticamente sempre. Per sopperire all’assenza dell’italiano la soluzione che al momento sembra la più probabile è quella con Alonso al suo posto e Pasqual esterno sinistro, con Rodriguez e uno tra Roncaglia e Tomovic a completare il reparto. Sembra molto difficile infatti che il portoghese col Sassuolo schieri tutti i suoi difensori dal primo minuto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Un nuovo ruolo per Alonso , lo vedrei bene in panchina almeno fino a fine stagione, e poi che Dio ce ne liberi di banderuole del genere..
    Mi fa persino rimpiangere “colabrodo “Pasqual.

  2. A me Alonso sta pure simpatico ma per come sta giocando in questo ultimo periodo è meglio che stia in panca. Meglio Pasqual insieme a Gonzalo e Tomovic. Pure Borja e iLicic dovrebbero fare un turno di riposo.

  3. maurogori5@virgilio.it

    Sembrava fosse cambiato linguina e invece da quando gli hanno rinnovato il contratto è tormato quello dello scorso anno, abulico, mai incisivo, mai un cross decente. Il declino di kalinic è anche colpa della mancanza di cross da sinistra oltrechè da destra dove giocano calciatori che si appropriano del pallone (Tello e Zarate). Adesso lo provano centrale a rinforzare (si fa per dire) il reparto difensore visto che il famigerato difensore centrale aggiunto è arrivato…. col piffero. Non so come Sousa possa fidarsi ancora della banda dei burloni. L’unico gesto plausibile per ridare un minimo di dignità all’allenatore e ai tifosi è fare piazza pulita di tutti i dirigenti, dico tutti: da Pradè (Pradè chi?), al direttore generale (di che?) e fino a quello che è due anni che cerca lo sponsor (perchè non va alla trasmissione chi lo ha visto?). Insomma tutti a casa e sotto ai nuovi. Baldini? Si, uno come lui viene da noi, mica è impazzito!

  4. Io proverei un bel 4-3-3 con Tomovic e Gonzalo centrali e Roncaglia e Alonso esterni, Badelj, Vecino e Borja a centrocampo e Kuba, Kalinic e Berna davanti.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*