Una panchina per tre

Eusebio Di Francesco in panchina. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Come scrive l’edizione odierna de La Nazione, sembra Di Francesco il favorito per sostituire Paulo Sousa sulla panchina viola, poiché il club gigliato e il Sassuolo potrebbero davvero decidere di venirsi incontro (gli emiliani hanno intenzione di chiudere il rapporto con il tecnico e i viola vorrebbero appunto puntare su di lui). Il tutto mentre lo stesso Di Francesco potrebbe favorire il suo sbarco a Firenze facendo da ’sponda’ con i neroverdi per favorire l’acquisto di Berardi. E anche l’ingaggio preteso dall’allenatore sembra obiettivamente in perfetta linea con le proposte economiche della società di Della Valle. L’ostacolo in questo senso potrebbe però essere la Roma. Con uno Spalletti visibilmente vacillante, i giallorossi avrebbero in mente di sondare, per la panchina del futuro, proprio Di Francesco che a Roma  ha vissuto stagioni speciali, lasciando, dato di non poco conto, un ricordo e un’ impronta speciali. La Fiorentina, questo è bene ribadirlo, è in netto vantaggio su chiunque nella corsa al tecnico del Sassuolo, ma se lo scossone Spalletti dovesse scombinare in tempi brevi i programmi futuri della società giallorossa, il rischio che proprio la Roma possa intralciare il lavoro della Fiorentina, è un rischio concreto. E qui la soluzione Semplici, l’ex della Primavera che sta facendo volare la Spal, in serie B, dovrebbe rivelarsi la soluzione più semplice da mettere in piedi. Il segnale che Della Valle avrebbe mandato ai suoi dirigenti in questi giorni sarebbe in effetti questo: non perdere d’occhio la soluzione Semplici. Il quale arriverebbe a Firenze con l’obiettivo di giocasi l’occasione della vita e soprattutto potrebbe ricreare nella squadra maggiore il ’laboratorio’ che ha saputo far girare a meraviglia alla guida della Primavera. Riguardo a Sarri la Fiorentina è molto attratta dall’allenatore del Napoli, ma allo stesso tempo è consapevole che per mettere sotto contratto Sarri e quindi allestirgli una squadra all’altezza, comporterà una pianificazione finanziaria molto importante. E pesante per il bilancio. Infine Giampaolo. Il rinnovo del tecnico con la Sampdoria è questione di ore. L’annuncio potrebbe già arrivare la prossima settimana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. Semplici si deve confermare con la sua Spal in serie A. Anche Oddo fece un miracolo facendo salire il Pescara nella massima serie, salvo poi essere esonerato.
    Allenare in seria A non è come farlo in B o nella Primavera.
    Occhio a puntare su Semplici che, se pur bravo, deve fare ancora tanta esperienza prima di approdare su una panchina ‘pesante’. Il fatto che sia tifoso viola non dà molto di più….
    Io punterei sull’esperienza di Mazzarri.

  2. Seedorf fa ancora finta di allenare? Non lo sapevo!

  3. Mazzarri,Seedorf,Guidolin.Come sempre.

  4. Io vorrei semplici..oppure gattuso

  5. Ma cosa a fatto Difrancesco x meritare la panchina Viola?booo!!! A questo punto la darei a Semplici, almeno lui oltre a essere tifosoViola,sta realizzando il miracolo SerieA cn la Spal in un campionato difficilissimo come la serieB.SFV!!!

  6. Voi ……. Cosa ne pensate tra SEMPLICI ….DI FRANCESCO ….MAZZARRI……???

  7. Io punterei su semplici ….. La soluzione migliore . con noi ha fatto bene con la SPAL sta facendo benissimo…..e poi conosce la piazza

  8. Io punterei su semplici ….. La soluzione migliore

  9. X la redazione : come mai su qs app le sezioni “classifica” e ” calendario ” sono sempre vuote? Ma da molto…. grazie ale dal Poggio Perché c’è stato un problema di programmazione al quale metteremo mano per la prossima stagione. Redazione

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*