Una poltrona per due

pradècorvino

Daniele Pradè e Pantaleo Corvino, il ballottaggio per il ruolo di direttore sportivo si è ormai ristretto da tempo a loro due e nei prossimi giorni dovrebbe arrivare la decisione definitiva. Pradè, da un parte, è vincolato alla Fiorentina fino alla fine di giugno ed è già al lavoro per la prossima stagione, pur non sapendo ancora quale sarà il suo futuro. L’attuale direttore sportivo gigliato è un professionista esemplare ed ha già stilato, insieme a Paulo Sousa, una prima lista di obiettivi di mercato. Dall’altra parte della barricata Corvino è al lavoro per liberarsi dal Bologna: secondo le ultime indiscrezioni la rescissione del contratto con i felsinei sarebbe davvero ad un passo. Soltanto dopo che il dirigente di Vernole si sarà svincolato ufficialmente, potremmo capire quale sarà il suo destino visto che non c’è solo la Fiorentina su di lui. I Della Valle intanto, torneranno dalla Cina tra domenica e lunedì e da martedì in poi saranno al lavoro per sciogliere il ballottaggio tra Pradè e Corvino e dare così il via alla prossima stagione. Una poltrona per due, tra Daniele e Pantaleo alla fine ne resterà solo uno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*