Una poltrona per tre

Paulo Sousa in primo piano. Foto: Activa Foto.

Complice la sconfitta contro il Sassuolo, il Milan è uscito dalla corsa per il terzo posto. Sono troppi gli otto punti che separano i rossoneri dalla Roma, considerando anche lo stato di forma attuale dei giallorossi. Oltre agli uomini di Spalletti, sono ancora in lizza anche Fiorentina e Inter, rispettivamente a meno tre e meno cinque punti in classifica. Dopo un periodo negativo, i nerazzurri si sono rialzati con la Juventus in Coppa Italia per poi battere a San Siro il Palermo. Fondamentale, in tal senso, sarà lo scontro diretto contro la Roma in programma sabato 19 all’Olimpico: in caso di sconfitta, Mancini potrà dire addio al terzo posto. Rimane la Fiorentina, reduce dalla batosta di venerdì: i viola dovranno recuperare dal punto di vista psicologico e approfittare del calendario piuttosto abbordabile fino alla partita contro la Juventus. E sperare magari in qualche passo falso della Roma, impegnata nelle prossime giornate contro la Lazio, oltre che con i nerazzurri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*