Una porta al completo

La partita contro la Juventus ha generato in molti tifosi più di qualche dubbio sulla bontà della scelta fatta dalla Fiorentina di puntare ancora su Ciprian Tatarusanu. Molti hanno chiesto interventi per poter avere tra i pali un elemento di maggiore affidamento rispetto al rumeno, ma non c’è la volontà di cambiare da parte della società. Su questo punto il direttore sportivo della Fiorentina, Carlos Freitas, è stato chiarissimo: “Non esiste un problema portiere. Abbiamo Tatarusanu, poi Dragowski, Lezzerini e Satalino a fare il quarto, quindi siamo a posto così”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. @ sax6471,
    perché te hai visto giocare Dragowski … maremma mattina, tu sei l’unico ad esserci riuscito … complimenti!

  2. Direi che eccetto Tata, tutti gli altri portieri che abbiamo sono seconde linee, non certo titolari…
    Un ottimo primo portiere purtroppo non lo abbiamo e il problema si è visto bene in tante occasioni: Tata è un buon giocatore ma il suo rendimento non è costante.
    Se veniva Sirigu (con l’ingaggio abbordabile) era un’altra cosa!

  3. Questa veramente non la capisco…
    o dragowski diventa titolare al più presto o cosa si pensa, che tata impari a uscire? Impari a usare i piedi? Diventi Buffon? Se uno è scarso è scarso…
    A meno che non si voglia mantenere qualche lacuna, anello debole in squadra…
    Prima avevamo il buco a destra con tomovic e roncaglia ( scusate, ce l’abbiamo ancora…) e zero seconde linee e ora rimaniamo con le stesse problematiche…

  4. Bene … allora avanti tutta con Tatarusanu e vendiamo Kalinic … mi pare “ragionevole”.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*