Una proprietà senza parole

Il presidente onorario della Fiorentina, Andrea Della Valle. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Era presente allo stadio per vedere Fiorentina-Atalanta, Andrea Della Valle, in rappresentanza della proprietà della squadra (Diego Della Valle ormai si presenta al ‘Franchi’ col contagocce). Dopo aver visto il match, il presidente onorario gigliato ha preferito lasciare lo stadio senza proferire verbo. Forse, in un momento difficile della stagione, con una parte del ‘Franchi’ che ha contestato tutti sonoramente, un intervento di ADV sarebbe stato quantomai opportuno ma ormai niente da fare. Sarà per un’altra volta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

22 commenti

  1. Allora non avete proprio capito un tubo dei Della Valle…
    A loro di avere 5.000 abbonati in più o in meno non frega un ca77o…anzi, se quei 5.000 sono dei “rosiconi” tanto meglio…
    Loro vorrebbero uno stadio che li applaude a scena aperta tutte le volte.
    Io voglio essere lì a vigilare e appena posso vociargli il mio dissenso !!!
    L’unico errore che effettivamente abbiamo commesso (vado in curva da 25 anni) è solo di averglielo vociato troppe poche volte….

  2. Se esiateva un modo x dare un segnale a questa proprietà era proprio non fare l abbonamento io non lo rinnovo da 3 anni e non lo feci nemmeno negli anni di Mihajlovic e rossi perché come dicono i dv noi siamo clienti e bene il prodotto che mi offrite fa schifo e non fo l abbonamento(a malincuore) perché la viola é una passione e non un prodotto peró visto che hanno imposto questo stile bene agisco di conseguenza perché farmi km di macchina e farmi prendere x il culo da due spocchiosi marchigiani non mi sta bene

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*