Una scelta curiosa in difesa per Astori nella sua top 11 storica

Astori in primo piano. Foto: S.D.C./Fiorentinanews.com
Astori in primo piano. Foto: S.D.C./Fiorentinanews.com

Dopo Borja Valero e Gonzalo Rodriguez, è toccato anche al difensore viola Davide Astori formare il suo undici ideale per i 90 anni della Fiorentina. Il difensore viola ha scelto: Albertosi in porta, Contratto, Padalino e Pasqual in difesa, Dunga, Di Livio, Massaro e Rui Costa a centrocampo, Batistuta, Edmundo e Borgonovo in attacco. Un nome particolare e sicuramente non diffuso nelle varie top 11 stilate quello del biondissimo ex-difensore viola Renzo Contratto, ma che si comprende pensando al rapporto che ha con lui Davide Astori: l’ex-viola infatti è l’agente del difensore della Fiorentina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Padalino.pasqual sono stati difensori appena sufficienti.fortunatamente la fiorentina nella storia ha avuto di molto meglio che non sto qui ad elencare.astori è arrivato da un anno e non conosce affatto la storia fiorentina

  2. Ora metterlo in croce perché ha messo un ottimo terzino destro (con una sola enorme macchia in carriera) nella sua formazione. Di sicuro, nella nostra storia ci sono stati terzini più forti, ma Contrato resta fra i primi 4. Padalino ha fatto una semifinale di coppa coppe (contro il Barca di Ronaldo e di quella biondina che ci arbitrò a Firenze) è ha vinto una coppa Italia, nn era l’ultimo arrivato

  3. Se contratto é il suo procuratore allora l’unico mistero e perché PADALINO come migliore centrale della storia viola…
    Padalino é il suo commercialista , un suo parente, un qualcosa o ????

  4. erossi@gmail.com

    Astori conferma ove c’è ne fosse bisogno che questo giochino della top 11 viola è un vera s……!!!!!
    Chi non ha visto e non conosce sarebbe meglio che si astenesse dal fare formazioni di giocatori per lui sconosciuti! Chi invece ha avuto la fortua di vedere e vede anche oggi sa bene quale è la formazione viola top!!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*