Una separazione che fa male

Quella di domenica dovrebbe essere l’ultima partita al ‘Franchi’ per Manuel Pasqual. L’esterno sinistro della Fiorentina è ancora senza contratto per la prossima stagione e la società non ha contattato né lui, né il suo procuratore. Dopo undici anni in squadra tutto potrebbe finire così, si potrebbe dunque essere giunti ad una separazione che fa molto male al ragazzo, che è stato anche a lungo capitano di questa squadra. “Da febbraio avrei potuto firmare con altre squadre e non l’ho fatto, perché vorrei rimanere” ha fatto sapere lo stesso Pasqual, ma a questo punto tempo da aspettare ce n’è veramente poco, per non dire punto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Ho visto ieri l’intervista al tg regione, no mi vergogno a dire che mi sono venute le lacrime agli occhi Manuel e la sua famiglia ormai si sentono fiorentini a tutti gli effetti, è troppo triste che finisca così Manuel ti voglio bene sei uno di noi💜

  2. Pasqual;Manuel sei e rimarrai (dovessi succedere e mi auguro vivamente di no) il Capitano! Ti accosterò idealmente ad un altro grande del recente passato DAINELLI! Le sue lacrime mi toccarono nel profondo,per me li è divenuto un monumento Viola (e codeste scelte la società me le dovrebbe motivare) Onore a chi ha dato Dedizione,Abnegazione,Passione e Sangue per la Nostra camicetta Viola!

    Lode a Te Capitano!

  3. purtroppo la dirigenza è quello che è non sanno ancora ne chi sara l’allenatore ne i dirigenti ne i calciatori per il futuro figurati se sanno cosa fare con il tuo contratto, se sei libero magari ti rinnovano l’ultima ora di fine agosto sai come colpo last minute

  4. Viste le prestazioni di Alonso negli ultimi mesi, avrebbe meritato di fare qualche partita..
    Con il Palermo deve giocare..

  5. Tanti auguri e in bocca al lupo! Sei e sarai sempre un brv giocatore non te ne fare una colpa purtroppo ti è capitato un allenatore non all’altezza

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*