Una settimana dopo

In sette giorni è cambiato tutto o, se volete, non è cambiato niente. Sì perché è già passata una settimana dall’esonero di Vincenzo Montella, comunicato verso l’ora di cena dalla Fiorentina sul proprio sito ufficiale. I Della Valle non hanno gradito le esternazioni pubbliche del tecnico di Pomigliano d’Arco e, dopo lunghi giorni di riflessioni nei quali Pradè ha svolto (inutilmente) la funzione di mediatore tra le due parti, il patron viola, consigliato dal fratello Diego, ha deciso di esonerare l’Aeroplanino. Una decisione presa probabilmente a malincuore, ma necessaria per dare una scossa ad un’ambiente fin troppo scarico: i tre anni con Montella sono stati fantastici, così come il gioco espresso dalla squadra, ma determinati giocatori avevano bisogno di stimoli nuovi che adesso ci auguriamo che possano arrivare dal nuovo allenatore. A proposito, dopo una settimana non è stato ancora ufficializzato il nome del successore di Montella: sappiamo già da qualche giorno che sarà Paulo Sousa l’erede dell’Aeroplanino e che il tecnico portoghese sta aspettando il via libera da parte del Basilea ma tutta quest’attesa sta diventando fin troppo snervante per una città che continua a chiedersi quali siano i reali obiettivi dei fratelli Della Valle. Ai posteri l’ardua sentenza

© RIPRODUZIONE RISERVATA

23 commenti

  1. Ai tempi di Prandelli quando le cose cominciarono ad andare male la colpa fu di Prandelli, poi di Mihajlović, poi di Rossi, poi di Covino, di Montella ecc… E’ chiaro che questa è la dimensione della Fiorentina dei Della Valle, LA NOSTRA DIMENSIONE. Una squadra prende la connotazione caratteriale della proprietà come il Palermo da Zamparini, l’Udinese da Pozzo, il Napoli la Juve il Milan. La dimensione economica viene dopo.

  2. Prato regna, vero tifo viola da sempre

    X cucu, ma vaia brodo

  3. X DDV
    La pregherei di leggere il comunicato dell esonero di inzaghi ” si legge …ringraziamo ..
    ..nel Suo per Montella l aggettivo ringraziare non esiste
    Non tutti siamo uguali mo??!
    Buona giornata

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*