Questo sito contribuisce alla audience di

Una sfida a due per la Fiorentina

Sembra ormai ridursi a due nomi la sfida per la panchina della Fiorentina della prossima stagione. Da una parte Eusebio Di Francesco protagonista di una stagione deludente con il Sassuolo, seppur iniziata con la prima storia partecipazione del club all’Europa League, dall’altra Pioli che ha sì rilanciato l’Inter dopo il medioevo di De Boer ma che non è stato capace di portare i nerazzurri in zona Champions League. Insomma entrambi arrivano da due stagioni anonime e non in linea con gli obiettivi delle società e cercano dunque un rivincita e sullo sfondo c’è la Fiorentina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

10 commenti

  1. Di Francesco no, pioli no ecc.. Ecc…
    Ragazzi può venire chi gli pare con il patentino da allenatore ad allenare la viola ma …. Se il mercato lo fa al 99% corvino e se ne infischia dell’allenatore …. C’è poco da chiaccherare , possiamo solo sperare nei miracoli.

  2. Albertoviolaclubroma

    Gol a vaginale mi piace!!!!!

  3. PIOLI NON PER FAVORE..FV

  4. De Francesco può anche andare bene solo se compriamo dei difensori tosti o almeno decenti altrimenti rischiamo di prendere gol a vaginale.con la difesa attuale lui non è adatto.prenderemmo sempre gol da polli come con Sousa

  5. Spalletti tutta la vita ma dimenticavo costa quindi non è roba x noi vedremo che il genio del D.S. Ci porterà a sorpresa Donadoni o Mazzarri sto brodo

  6. REJA IL MENO PEGGIO

  7. Spalletti x sempre

  8. Noi ci sa il genio Corvino magari e’ capace di portarci Donadoni o Mazzarri questo brodo ” la difesa e’ a posto così” grande

  9. Di Francesco tutta la vita

  10. Uno peggio dell’altro…. che tristezza!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*