Una squadra allergica al tiro

image

Spesso e volentieri i tifosi viola si trovano a sussultare per la scarsa concretezza della loro squadra, una volta arrivati al momento del dunque. Lo stile di gioco dettato da Montella impone un po’ anche la ricerca esasperata del fraseggio e del ribaltamento, alla ricerca dal lato buono da cui affondare. I suoi calciatori però peccano talvolta di leziosità e si finiscono per cercare il ricamo eccessivo: per questo la Fiorentina è una squadra che tira pochissimo in relazione invece alla mole di gioco espressa. Conclusioni che arrivano con il contagocce, quasi come se fosse un’allergia quella dei viola, e per di più imprecisissime. Ieri emblematici i tentativi di Ilicic ed Aquilani, mai neanche lontanamente vicino al bersaglio. Pur mancando un vero e proprio stoccatore dalla distanza (forse i soli Vargas e Rossi possono considerarsi tali), sarebbe opportuno porre rimedio a questo particolare aspetto e cercare una maggiore concretezza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA