Una squadra scoperta: Quello che manca alla Fiorentina

Badelj avanza palla al piede. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com
Badelj avanza palla al piede. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Al di là del Sousa-pensiero sul match di ieri, La Gazzetta dello Sport scrive che il match col Bayer Leverkusen ha portato a galla i problemi che tormentano Sousa. Non ci sono alternative a centrocampo ad esempio (è in arrivo Carlos Sanchez dall’Aston Villa?) e serve qualcosa nel gruppo dei difensori esterni, scrive il quotidiano sportivo. In questo senso va detto chiaramente che la Fiorentina è stata infilata a ripetizione sulle fasce.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Il discorso è semplice, non abbiamo difensori degni di tale nome, ma questo vale per la maggioranza delle squadre, passando dalla marcatura ad uomo a quella a zona, si è persa la caratteristica del difensore…ne avevamo uno solo e lo abbiamo bersagliato di critiche(Roncaglia), qualche errore ogni tanto lo faceva, ma levava tante castagne dal fuoco, anche agli altri difensori, specialmente i centrali; guardate Tomovic, sempre libero l’ uomo sulla sua fascia, libero di arrivare sul fondo e crossare o entrare in area…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*