Questo sito contribuisce alla audience di

Una stella che brilla sempre di più

La partita vinta contro il Chievo conferma la tesi che vede Federico Bernardeschi sempre più al centro della Fiorentina di Paulo Sousa: il numero 10 viola ha regalato due cioccolatini a Kalinic e ha avviato l’azione del gol di Ilicic, oltre ad offrire la solita prestazione a tutto campo. Perché l’esterno mancino non è fondamentale solo in fase offensiva: il nuovo vestito cucitogli addosso da Paulo Sousa lo ha costretto ad applicarsi anche in fase difensiva e i risultati sono sotto gli occhi di tutti. Bernardeschi sta crescendo ogni giorno che passa e ormai la maglia dell’Under 21 comincia a stargli stretta: il vero obiettivo è strappare una convocazione all’Europeo e per riuscirci non dovrà far altro che proseguire nel percorso di crescita. Le sue prestazioni hanno attirato gli occhi delle big europee, a cominciare da Barcellona e Bayern Monaco, ma è ancora presto per discutere del futuro di un giocatore che ha fatto innamorare di se stesso tutta Firenze.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

11 commenti

  1. Ah tetri……vincere al Bilan ? Ahahahahahah……questa è la più bella dell’anno….ma ti rendi conto di come siete ridotti? Fenomeni…..da circo!!!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*