Questo sito contribuisce alla audience di

Una storia da scontri diretti

La storia di Fiorentina e Napoli in questa stagione parla di tanti scontri diretti tra le due e di una corsa quasi in stereofonia per quanto riguarda la classifica del campionato. Montella e Benitez sono stati in lotta per il terzo posto almeno fino alla vittoria dello scorso 23 marzo, prima che il gap si allargasse inesorabilmente. E quella di stasera sarà proprio storia di scontri diretti, aldilà della situazione di campionato: sarà il confronto tra due registi come Pizarro e Inler, tra due incursori come Aquilani e Hamsik, tra due ali come Callejon e Joaquin (lo sfidante ufficiale sarebbe stato naturalmente Cuadrado) o tra due centrali come Albiol e Gonzalo. Ma analogia la troviamo anche tra i due tecnici, fino ad arrivare ai due presidenti. Mancherà purtroppo, almeno inizialmente quello tra i due bomber, Higuain e Rossi, ma potremmo averlo nella parte finale del match. Diventa fondamentale imporsi già dal singolo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA