Una strada spianata

jorgensen 2

L’incontro tra Pantaleo Corvino e Martin Jorgensen andato in scena ieri all’ora di pranzo ha di fatto spianato la strada ad una collaborazione tra la Fiorentina e l’ex calciatore viola. L’offerta è stata quella di fare l’uomo-immagine della società e di occuparsi contemporaneamente dello scouting in zona Nord Europa. Jorgensen dal canto suo non vuole trasferirsi a Firenze in pianta stabile, perché ha anche degli interessi imprenditoriali in Danimarca, ma in quanto allo scouting certamente può dare una bella mano alla Fiorentina. Alla fine, probabilmente, sarà questa la soluzione scelta. Il danese si è preso qualche ora di tempo per decidere, ma è indubbio il fatto che la strada sia ormai spianata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. supercannabilover

    Altra buffonata, ma perché?!

  2. E bravo Martino: fa quel poco che gli pare e becca uno stipendio! Beato lui che ci sa fare…

  3. Da quello che ho sentito a Radio Bruno, Jorgensen non solo non vuole trasferirsi a Firenze, ma non vuole nemmeno fare scouting perchè, dice lui, non è la persona più adatta a questo. E allora cosa verrebbe a fare alla Fiorentina ? Se i nostri meravigliosi proprietari pensano di risolvere i problemi di comunicazione e di relazione con i tifosi soltanto mettendo un ex-giocatore amato e stimato come Martin, si sbagliano di grosso ! Noi riprenderemo fiducia in loro quando vedremo tirare fuori i soldono per costruire una squadra vincente, quando smettranno di fare il labbrino per ogni critica, quando capiranno che una squadra di calcio ed un’azienda sono ( purtroppo oppure meno male, secondo dei punti di vista) due cose diverse, quando impareranno a comunicare proigrammi veri ed obbiettivi e si impegneranno per mantenerli, quando smetteranno di addossare colpe agli allenatori, quando cominceranno a mettere passione ed amore nella gestione della squadra… e potrei continuare. E questo, purtroppo, non avverrà mai perchè i DV, e don Diego in particolare, sono questi.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*