Una svolta nella carriera di Sousa

La partita di stasera segna una piccola svolta nella carriera di Paulo Sousa. Mai, sia da giocatore che da tecnico, il portoghese aveva dovuto fare i conti con una partita che viene ripresa. Si riparte dal minuto 28′ con il Genoa, con tutte le difficoltà che questo comporta. “Non mi era mai successo, nemmeno da calciatore, di riprendere una partita dopo aver disputato quasi mezz’ora – ha detto Sousa – ma prepareremo questa gara esattamente come le altre”. Un’esperienza comunque nuova per il portoghese ma anche per moltissimi giocatori della rosa della Fiorentina.

Oltre a questa novità ci saranno anche difficoltà ambientali da superare: il Genoa cercherà di partire fortissimo per sorprendere i viola, così come accaduto nello scorso settembre quando la gara è stata poi sospesa. Di questo ne sono tutti certi. Fortunatamente però, rispetto ad allora, c’è davanti un’altra Fiorentina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Secondo me le partite sospese per impraticabilita di campo dovuta a fattori esterni (pioggia, terremoto, etc) non controllabili, andrebbero rigiocate interamente dal primo minuto, soprattutto nei casi in cui stavi 0-0.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*