Una Viola d’assalto per rimediare alla coperta corta

Il girone di ritorno della Fiorentina parte come era iniziato quello di andata: con la convinzione di avere una rosa precisa (per non dire corta). La partita di stasera, infatti, vedrà i viola orfani di due pedine importanti nello scacchiere di Sousa ovvero Badelj e Gonzalo, con il mister portoghese che si troverà costretto a reinventarsi lo schieramento della sua squadra. Bastano queste due assenze a certificare come la coperta, in casa Fiorentina, sia davvero corta; due giocatori fuori in due zone nevralgiche del campo e subito ci accorgiamo tutti di come manchino i sostituti all’altezza. Sousa ha già parlato più e più volte della necessità di intervenire sul mercato per taponare queste falle ma, come tutti sappiamo, il mercato viola procede a rilento. A maggior ragione stasera servirà una partita di attenzione e impegno da parte di chi verrà schierato per metter ancor di più in luce i difetti del Milan e continuare a sognare i piani alti della classifica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA