Una voce perfida e falsa: Il vecchio trucco per screditare Borja Valero

Borja Valero saluta i tifosi della Fiorentina. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

La Repubblica ritorna sulla trattativa tra Roma e Fiorentina per Borja Valero scrivendo che era stata messa in giro la voce perfida e falsa che fosse lo spagnolo a spingere per andare nella Capitale. Il sindaco vile traditore, insomma, un vecchio trucco mediatico per screditarlo. Peccato che lui non ne sapesse nulla, si legge ancora sul giornale, e nessuno nulla gli aveva detto. Comunque a togliere ogni dubbio ci ha pensato uno straordinario Porto, una improbabile Roma e un De Rossi armato di piede a martello a mettere il sigillo sull’eliminazione dei giallorossi dalla Champions League che avrebbe portato linfa vitale alle casse romaniste.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

17 commenti

  1. Quando un giornale pubblica articoli solo per sensazionalismo e per incrementare le vendite senza appurare il vero non è degno di esistere
    Come mai quando si tratta di Fiorentina tutti si sentono autorizzati a spararci addosso come se fossimo la croce rossa?
    BORJA VALERO uno di noi! SFV

  2. non so se vi ricordate ma io scrissi a chiare lettere che io do retta solo alle parole dell’interessato e lui di diChiara ioni in merito alla vicenda non ne ha mai parlato….e mettevo e metto sempre in guardia da chi inventa e distorte false e ingannevoli dichiarazioni solo per inventarè un caso per alimentare notizie e illazioni per specifici perché…meditate

  3. Evidentemente siete voi che non capite oppure mi sono spiegato male io. So benissimo qual è il vostro modo di gestire questo portale, ho solo detto che per completezza d’informazione da parte di chi scrive gli articoli, sarebbe più giusto e soprattutto coerente fare i nomi di chi viene accusato cosi da dargli il sacrosanto diritto di replica, altrimenti si rischia sempre di fare la solita polemica con attacchi gratuiti. In questo caso si vede che il Signor Ferrara ha ritenuto giusto non fare alcun nome e lasciare a noi lettori di lavorare di fantasia, e di fantasia su questo portale ce n’è a iosa……

  4. Non stiamo scherzando infatti, il contenuto dell’articolo é di una gravità inaudita e voi lo pubblicate senza prendervi nessuna responsabilità…come se la sola pubblicazione vi rendessi immuni da qualsiasi responsabilità. Giuridicamente potrà essere anche vero ma moralmente lo trovo imbarazzante….a meno che voi non condividiate il contenuto. Un bel colpo giornalistico senza colpo ferire e senza rischiare. Tranquilli, ho finito 🙂

  5. Bastava mettere il nome/cognome dell’autore sotto l’articolo no ? Che lo ha scritto B. Ferrara si é saputo solo tramite le vs risposte.
    Mica possiamo firmare un articolo con il nome e il cognome dell’autore se non lavora per noi. Ma stiamo scherzando? Redazione

  6. veridicità sorry

  7. Le risposte date ad AntonioG e Gianluca sono esilaranti per non dire sconcertanti. Di sciocchezze (come quelle riportate nell’articolo) ne ho lette tante ma che almeno qualcuno della “redazione” si attivi per verificarne la vericidità. Riportare cose di altri senza essere in grado di dare risposte circa il contenuto é abbastanza singolare. Opinione personale ovviamente.
    Evidentemente non ce la facciamo proprio a capirci. A) il nostro è un portale sulla Fiorentina e un quotidiano di sulla squadra. E’ portale quando riporta le notizie altrui, è quotidiano perché pubblica notizie e interviste e fa informazione in proprio. Questo è un qualcosa che è passato su un giornale, quindi si presume che l’autore, nella fattispecie Benedetto Ferrara, abbia già fatto le dovute verifiche del caso (che non devono essere chieste a noi). Ti sembra una risposta esilarante? A noi sembra una risposta normale e logica. Redazione

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*