Unai Emery: “Fiorentina club storico, sarà una semifinale avvincente che speriamo di goderci fino in fondo”

Intervistato ai microfoni di Tuttomercatoweb, Unai Emery, allenatore del Siviglia, ha analizzato la doppia che sfida che vedrà contro andalusi e viola: “La partita con la Fiorentina? Abbiamo entrambi le stesse possibilità di passare il turno e accedere alla finale. E’ un club storico che vanta nel suo palmares due scudetti e sei Coppe Italia. Attualmente sono sesti in campionato, e si distinguono dagli altri club italiani per il calcio propositivo e spumeggiante. In Europa il loro cammino è stato sin qui ottimo. Quali giocatori viola mi spaventano? Hanno grandi giocatori in rosa, tra i quali numerosi spagnoli come Alonso, figlio dell’ex allenatore del Siviglia, Borja Valero e Joaquin. Per quest’ultimo la partita col Siviglia sarà come un derby, lo conosco bene. Ha fatto la storia del Betis, ho avuto il piacere di allenarlo a Valencia. Si tratta di un grande giocatore. Krychowiak in passato è stato vicino ai viola? E’ un calciatore che potrebbe stare in qualsiasi squadra di livello come la Fiorentina. Ma i viola hanno buoni giocatori anche a centrocampo, come ad esempio Badelj. Il nostro modo di giocare? Noi possiamo giocare mantenendo il possesso palla per controllare la partita, ma anche lasciando agli avversari il pallino del gioco per aspettare di colpirli in contropiede. Sarà una semifinale davvero avvincente e speriamo di godercela fino in fondo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Allenatore simpatico! Rispetto ai suoi collaboratori e di qualche ns. tifoso(?) sembra conoscerci! Poi almeno il 25% di finale non c’è lo toglie più nessuno! TOCCHIAMOCI PERÒ

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*