Un’altra lezione dall’Andalusia

All’alba di una nuova rifondazione, più o meno profonda, tra direzione tecnica e societaria a cui verrà sottoposta la Fiorentina, ieri sera il club modello per eccellenza, il Siviglia, ha di fatto ipotecato la semifinale di Europa League: si tratterebbe della terza volta di fila a questo punto del torneo. Un risultato clamoroso e con pochi precedenti per una realtà che il contesto viola dovrebbe prendere ad esempio, soprattutto per la capacità che gli andalusi hanno di rimanere ad alti livelli pur rinnovando la propria squadra. Intanto la formazione di Unai Emery sta per far fuori l’Athletic Bilbao per puntare ad un incredibile tripletta in Europa League.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Se l’Italia vuole tornare competitiva nelle varie categorie ed ai massimi livelli in Europa…
    Servono nuovi stadi, centri sportivi all’avanguardia, squadre B in Lega Pro o Serie B, centri federali, ecc.
    Serve tornare a puntare su giovani Italiani tra le Primavere, Squadre B e Prime Squadre…

    CI SONO TROPPI STRANIERI!

    Se andiamo a vedere i giovani Italiani in Serie A rispetto ai propri coetanei della Liga e Bundesliga…
    Noterete che sono di meno e in squadre meno blasonate…

    Gli Inglesi hanno deciso di percorrere la nostra stessa strada ed infatti manco loro vincono in Europa ma in compenso hanno più soldi di noi e possono permettersi i migliori sul mercato degli stranieri…

  2. Facciamo cosi’: Monchi a Firenze, Cognigni a Siviglia, ed Andreino a Casette d’Ete a giocare a Monopoli…..

  3. Redazione il ragionamento è più complesso…

    Tra il 1988 e il 1999 per ben 8 volte in 11 anni hanno vinto la Coppa Uefa/Europa League una società Italiana…
    Sempre in questo arco di tempo per 6 volte su 11 anni alcune società Italiane sono arrivate SECONDE (tra cui noi) in Coppa Uefa/Europa League…

    Tra il 2003 e il 2015 per ben 7 volte su 12 anni hanno vinto la Coppa Uefa/Europa League una società Spagnola…
    Sempre in questo arco di tempo per 2 volte su 12 anni alcune società Spagnole sono arrivate SECONDE in Coppa Uefa/Europa League…

    Il Sevilla non rende soltanto perché è forte ed organizzata…
    La Liga è più competitiva della Serie A oggi giorno…

  4. Per costruire non devi cedere e fare investimenti ma la.nostra proprietà lo vuole fare?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*