Un’altra probabile partenza sulla corsia sinistra

Alonso Sampdoria

Sulle pagine de La Gazzetta dello Sport si fa il punto di quelli che possono essere i prossimi scenari di mercato per la Fiorentina. Resta infatti apertissima la pista che porta al terzino sinistro Mario Rui dell’ Empoli, anche perché con un’offerta sopra i 10 milioni Alonso può partire. Altro probabile partente può essere Ilicic, corteggiato dal Leicester City in primis, ma che piace anche al Borussia Dortmund. Prima di dare il via alle cessioni resta in ogni caso da stabilire definitivamente a chi spetterà la poltrona di d.s.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. Durante il calcio mercato ho la sensazione di essere tifoso di un outlet piū che di una squadra di calcio.

  2. Però ha mezzi fisici importanti grazie a i quali è difficile saltarlo ma sopratutto in fase di spinta o nel tiro può fare tanto , credo che tra un paio di anni sará in una big , non capisco però se solo nella premier é giá a certi livelli o se sia adatta specialmente a quel calcio oppure va bene ovunque, i limiti li tiene ma é uno in frescita , il problema e che i primi 6 mesi (in un altra squadra x me se fa un anno come quei sei mesi lo vendono ad un 20 mln che nel suo ruolo decenti ce ne stanno pochi , x manuel rui parlono di 10 mln ma lui é discrego marti club nn ci penseranno proprio mentre cmq alonso anche se nn lo convoca la spagna cmq il ct lo segue )li ha fatti in un modo poi come il resto della squadra é crollafo

  3. Alonso è limitato tecnicamente.
    Intanto usa solo il sinistro.
    Domenica prima di farsi male ha tentato di tenere in campo un pallone andandoci col sinistro. Risultato? La palla è uscita. Se ci fosse andato con esterno destro avrebbe evitato il fallo laterale.
    È una cavolata ma sono gli errori di concetto nei dettagli che fanno la differenza.
    Non punta mai l’uomo e non arriva mai sul fondo. Lui fa sempre il compitino.
    Domenica scorsa Roncaglia lo ha sostituito e ha fatto molto meglio dello spagnolo.
    Ho detto tutto!!!

  4. Il calcio è bello perché è vario. In molti dicono che Alonso è il miglior terzino sinistro d’Italia,a me sinceramente sembra invece molto mediocre e per dieci milioni(ma anche meno)lo cederei senza batter ciglio. Io vedo in Alonso il classico calciatore medio,che sa fare entrambe le fasi,ma le fa in modo appena sufficiente entrambe. Bravino quando difende ma con molte lacune ed amnesie,bravino quando attacca ma senza grandi risultati,lento nel breve,macchinoso in agilità. Io preferirei un esterno sinistro di difesa che faccia malino una delle due fasi,ma che sappia eccellere nell’altra. Mario Rui ha lacune difensive quando,sulle diagonali,va a chiudere in area perché non ha un gran fisico e rende centimetri a quasi tutti gli attaccanti avversari, però quando sgomma e accelera sulla fascia ha degli strappi di velocità che tagliano fuori gli avversari. Nella partita di andata a Firenze,ed in tante altre altre partite che mi è capitato di vedere,ci ha letteralmente sverniciato,era immarcabile ed imprendibile. Oppure opterei per un terzino sinistro più difensivo,più bloccato che magari non sa attaccare,ma che non fa passare nessuno. Insomma a me quelli che sono bravini a fare di tutto,ma non eccellono in niente non piacciono,preferisco il calciatore che sa fare meno cose,ma quelle che fa,le fa alla grande.

  5. Ci manca solo Mario Rui titolare al posto di Alonso, poi magari cigarini X Badelj…
    Non capisco perché Sousa sia rimasto..
    E non abbiamo ancora un DS.
    ma non basta vendere Ilicic, Baba ( a me spiace)? come siamo finiti in basso..

  6. Allora con il cavolo che vogliono restare tra le prime 5. Se puoi vendere proprio tutti quelli che hanno mercato é dura.
    A parte che poi prendono solo gente con ingaggi sotto una certa cifra e vale lo stesso x i cartellini ma + cambi + tempo ci vuole . Alonso nel suo ruolo in italia é il migliore ed é giovane …

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*