Un’altra sosta da primeggiare

pallone

Giungere anche alla sosta di novembre da primi in classifica sarebbe a dir poco entusiasmante, oltreché inatteso, per tutto l’ambiente viola. Memori ancora di quanto fatto prima della pausa di ottobre, quando il 3-0 all’Atalanta valse il primato solitario dopo sedici anni, stante il contemporaneo pareggio dell’Inter proprio a Genova con la Samp. E sappiamo quanto queste iniezioni di fiducia siano utili per lavorare bene, con riferimento al gruppo di Sousa, ma anche alla gente per trascorrere con maggior leggerezza un weekend senza campionato. Pratica da sempre di difficile digestione per i tifosi di tutta Italia ma certo l’idea di congelare per altre due settimane il primo posto in classifica è a dir poco allettante per la Fiorentina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA