Questo sito contribuisce alla audience di

Un’assenza che fa tirare un bel sospiro di sollievo

Avrà sicuramente tirato un sospiro di sollievo Paulo Sousa, quando ha saputo dell’assenza di Mattia Destro: l’attaccante del Bologna, infatti, non recupererà dall’infortunio che lo sta tenendo ai box da due settimane. L’ex Roma ha nella Fiorentina uno dei suoi bersagli preferiti: il primo gol fatto ai viola risale alla stagione 2013-14 ed è decisivo nella vittoria dei giallorossi per 2-1 all’Olimpico. Un mese dopo è ancora Destro a timbrare il cartellino nei supplementari dei quarti di finale di Coppa Italia, risultando decisivo per il passaggio in semifinale. Nella stagione successiva a gennaio Destro passa dalla Roma al Milan e nella trasferta di Firenze parte dal primo minuto e porta in vantaggio i rossoneri, deviando un destro di Bonaventura dal limite. Fortunatamente per la Fiorentina, però, nei minuti finali Gonzalo e Joaquin ribalteranno il punteggio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Vediamo di non prendere sotto gamba anche questa gara. A Bologna per vincere.

  2. Gol di ORLANDINI a pochi minuti dalla fine su cross di ANTONIONI..BEI RICORDI..ci salvammo

  3. Io purtroppo abito a Bologna e tutti gli anni quando viene qui la fiorentina me la vado a vedere con grande entusiasmo…quest’anno non ci vado perché mi hanno schifato e non sopportare gli sberleffi dei tifosi del Bologna che conoscono bene e sanno per chi tifo

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*