Un’assenza che fa tirare un bel sospiro di sollievo

destro

Avrà sicuramente tirato un sospiro di sollievo Paulo Sousa, quando ha saputo dell’assenza di Mattia Destro: l’attaccante del Bologna, infatti, non recupererà dall’infortunio che lo sta tenendo ai box da due settimane. L’ex Roma ha nella Fiorentina uno dei suoi bersagli preferiti: il primo gol fatto ai viola risale alla stagione 2013-14 ed è decisivo nella vittoria dei giallorossi per 2-1 all’Olimpico. Un mese dopo è ancora Destro a timbrare il cartellino nei supplementari dei quarti di finale di Coppa Italia, risultando decisivo per il passaggio in semifinale. Nella stagione successiva a gennaio Destro passa dalla Roma al Milan e nella trasferta di Firenze parte dal primo minuto e porta in vantaggio i rossoneri, deviando un destro di Bonaventura dal limite. Fortunatamente per la Fiorentina, però, nei minuti finali Gonzalo e Joaquin ribalteranno il punteggio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Vediamo di non prendere sotto gamba anche questa gara. A Bologna per vincere.

  2. Gol di ORLANDINI a pochi minuti dalla fine su cross di ANTONIONI..BEI RICORDI..ci salvammo

  3. Io purtroppo abito a Bologna e tutti gli anni quando viene qui la fiorentina me la vado a vedere con grande entusiasmo…quest’anno non ci vado perché mi hanno schifato e non sopportare gli sberleffi dei tifosi del Bologna che conoscono bene e sanno per chi tifo

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*